L’arachide ingoiata, l’escoriazione, la biglia nel naso, la puntura di ape, il detersivo ingerito, l'ustione, le ferite alla testa, il gioco selvaggiamente e la testa battuta, messa mano sulla piastra, temperatura alta o morso di zecca…
Queste sono soltanto alcune delle ferite che rientrano nella quotidianità di un bambino.

  • Fare dapprima un bel respirone.
  • Calmare e confortare vostro figlio, se piange. Le ferite accadono! Purtroppo!
    Parlare con vostro figlio dello spavento, distoglie.
  • Fermare in generale i principi di emorragia.
  • Pulire/disinfettare a fondo la ferita con DermaPlast® Clean e lasciare asciugare.
    Togliere sempre lo sporco dalla ferita per evitare infezioni!
  • Curare le piccole abrasioni con DermaPlast® Kids, nel caso di abrasioni maggiori si consiglia il  cerotto per escoriazioni DermaPlast® Hydro, o la compressa DermaPlast® Comprigel come applicazione non aderente.
  • Se la biglia è troppo profonda nel naso, rivolgetevi a un pediatra o recatevi all’ospedale pediatrico più vicino.
  • Quando la biglia è stata tolta dal naso o la ferita medicata, parlate con vostro figlio su quanto accaduto, così impara a riconoscere i pericoli.


In caso di emergenza recatevi con vostro figlio dal pediatra/dalla clinica pediatrica o al pronto soccorso più vicino. Il pediatra e la clinica pediatrica sono specializzati per i bambini e riescono così in casi di emergenza ad occuparsi in modo ottimale del bambino e dei genitori.

Rivolgersi anche a un medico o una clinica pediatrica quando non vi sentite di affrontare adeguatamente una ferita dapprima innocuo di vostro figlio, o se le condizioni peggiorano.

  • si sono verificate delle ustioni.
  • le ferite da ustioni guariscono male e/o secernono un secreto purulento
    (eventualmente un indizio per un’infezione batterica).
  • i bambini si sono feriti alla testa, per escludere eventualmente una commozione cerebrale.
  • i bambini hanno corpi estranei in aperture corporee, che non riescono a togliere autonomamente.
  • le diarree, il vomito e/o la febbre alta durano a lungo.
  • si devono supporre avvelenamenti con detersivi o medicinali.


Nel caso di avvelenamenti rivolgersi a un centro antiveleni per la valutazione dell’avvelenamento e per l’istruzione per le relative misure di primo soccorso.
Tox Info Suisse: Tel. 145 (24 h)