In caso di emergenza, le seguenti domande vi aiuteranno a inoltrare tutte le informazioni necessarie per il centro di risposta di emergenza.

  • Chi? Chi parla? 
  • Che cosa? Che cosa è successo (tipo di incidente)? 
  • Quando? Quando è successo? 
  • Dove? informazioni precise come ad esempio via/indirizzo/luogo. 
  • Quanti? Quanti feriti? Natura delle lesioni? 
  • Altro? Altri pericoli. Avvisare il servizio di soccorso/medico

Vi ricordate ancora le principali misure di pronto soccorso del vostro ultimo corso sul tema???
Cosa fare se non è solo un piccolo taglio sul dito?
Cosa si può fare per valutare la gravità delle ferite?

 

La chiamata d'urgenza corretta (PDF)   

Pronto soccorso - La pelle 


Un piccolo controllo del corpo può aiutare a valutare la gravità delle ferite in 2-3 minuti . 

1. Coscienza

Controllare se la persona è cosciente e se la respirazione è profonda e regolare  

2. Polso

Sentire il polso. È veloce o lento?  

 

 


Iniziare a palpare la testa. Sarete in grado di notare la presenza di un nodulo o una ferita.


Mettere pressione sulle spalle da sinistra e da destra per verificarne la stabilità.


Per constatare fratture o lussazioni premere dall'alto su entrambe le clavicole. Se qualcosa si muove consultare un medico.


Tastare le braccia, soprattutto i gomiti e i polsi, in caso di caduta. Paragonare il braccio destro con quello sinistro. I movimenti delle braccia indicano la presenza o l'assenza di una ferita.


Premere contemporaneamente da entrambi i lati e con attenzione lungo le costole. Il dolore di solito suggerisce un infortunio alla costola, o peggio.


  • Tastare entrambe le gambe una dopo l'altra e prestare attenzione a dolori o gonfiori al ginocchio o alla caviglia.
  • Confrontare entrambe le gambe. Un accorciamento può suggerire una frattura.
  • Spostare le gambe per vedere sé essi sono ferite.
  • Per controllare la sensibilità di entrambe le gambe pizzicarle leggermente.


Se vi sentite sopraffatti dalla situazione o non siete sicuri di cosa fare chiedere aiuto ad una persona in più o i servizi di emergenza!


In caso di emergenza, queste misure possono salvare la vita.